Copertina flessibile, rigida, e-book

Una famiglia in vacanza al Passo del Tonale scompare nel nulla. Anche se lo chalet da loro preso in affitto si trova in un luogo isolato, facendo sorgere qualche perplessità, la mancanza di effrazioni e i pochi indizi fanno pensare che si sia persa durante un’escursione in seguito a un’intensa nevicata. A conferma di tali timori, il ritrovamento del loro figlio di appena sette anni, deceduto per ipotermia. Ma quando tali sparizioni si ripetono, gettando l’intera stazione sciistica nel panico, appare evidente che non si tratti più di eventi casuali o incidenti. Le indagini appaiono fin da subito complicate, il responsabile riesce a muoversi senza lasciare alcuna traccia, nonostante vengano istituiti dei controlli eccezionali. Solo con l’andare del tempo una serie di coincidenze conduce gli inquirenti su una nuova pista, sulla quale si apre uno scenario inaspettato che potrebbe condurre a un responsabile, la cui colpevolezza è però difficile da dimostrare.